loader image

Endodonzia

Endodonzia

Per endodonzia si intende la branca dell’odontoiatria che si occupa della cura e asportazione della polpa dentaria (devitalizzazione), tessuto ricco di nervi e vasi sanguigni. In questa disciplina rientra anche la cura dei denti che son già stati devitalizzati e che necessitano di ulteriore trattamento.

L’endodonzia si occupa anche di:

  • Eseguire una corretta diagnosi, in quanto non tutti i dolori dentali sono necessariamente di origine pulpare.
  • Comprendere il livello di compromissione della polpa (sensibilità dentale, dolore da carie, pulpite, necrosi).
  • Reintervenire su trattamenti endodontici scorretti o che presentano lesioni periapicali (Ritrattamenti endodontici).
  • Eseguire trattamenti chirurgici di amputazione radicolare (apicectomie), quando non si può o non si vuole passare dalla corona del dente.
  • Sbiancare denti scuri a causa di trattamenti endodontici.
  • Medicare la polpa esposta per trauma o per carie con medicazioni apposite (incappucciamenti della polpa).

Devitalizzazione

È una procedura volta a curare i denti compromessi da carie profonde che hanno danneggiato irreversibilmente la polpa dentale. Dopo aver creato l’accesso alla polpa e aver reperito i canali, prevede una serie di passaggi che sono la sagomatura, la disinfezione e otturazione dei canali mediante un materiale chiamato guttaperca. Questo intervento viene eseguito in anestesia locale.

Prenota la tua visita

Sottoporsi a controlli regolari è la chiave per il mantenimento della salute della bocca nel tempo.

Prenota ora